Aiutami Boxer Rescue Team ODV

aiutaci ad aiutarli

Andrea

Razza: Boxer

Taglia: Media

Età: 13 anni

Sesso: Femmina

02/10/2020
Andrea, amore mio, era la mia compagna, il mio semplice e “devastante” amore. Breve, ma tanto intenso da sapere non solo che resta, ma addirittura che c’era ben prima di conoscerla.
Non sono una santa... errore benevolo, ma grossolano. 
Sono semplicemente una che ha capito che poteva ricevere molto più di quanto poteva dare. È una fortuna arrivarci, lo ammetto e ne sono grata.
È semplicemente questione di guardare le cose da un lato, piuttosto che da un altro. 
In questo caso, come in tanti simili, è questione di guardare le cose dal “dopo” invece che dal “prima”.  E tutto diventa chiaro ed ovvio.
Punti di vista. Punti di vita. 
Lei era una santa con me!
La mia santa personale. 
Sono solo una delle poche (purtroppo) persone che per grazia hanno ricevuto il regalo di capire quanto questi vecchietti precari possono dare a noi. Il mondo.
È come quando ti svegli e vinci al lotto, o meglio, quando ti svegli ed improvvisamente il mondo ti fa dono della fede (no, non sono una di chiesa, no, non è così semplice, ma l’esempio calza).
Un caso, che alla fine si rivela un dono. Bisogna solo avere quel pizzico di follia che ti invita ad iniziare, poi tutto scorre come se fosse stato sempre previsto.
Il mio unico augurio agli altri è di avere quel pizzico di follia, che vi possa regalare quanto Andrea ha dato a me. 
Buon viaggio, amore mio. 
02/10/2020
Gli occhi di Andrea ce li ricordiamo tutti. Lei, l’ombra di un boxer, una invisibile, la scartata a prescindere, acciaccata dal tempo e dalla solitudine.
Eravamo state avvisate, ma non immaginavamo tanta disperata fragilità. Avevamo allertato Cecilia e Mirella che subito si erano attivate per far uscire lei, Marlene ed Etna e farle arrivare da noi. Quel che resta di tre boxer, affamate di cibo e di affetto: così erano.
Anni e anni trascorsi, ma non vissuti, nei box.
Poi il viaggio, l’arrivo. Finalmente l’aria sul muso, il profumo della libertà, il vento salvifico e la voce gentile di Marianna e di Alessia. Via, lontano da quel nulla nientificato che era stata la loro vita. E poi al rescue da Marica. Etna è morta senza mai conoscere l’affetto di una famiglia. Marlene è ancora qui da noi. Aspetta, lei aspetta sempre. Invisibile tra gli invisibili.
Andrea era messa davvero male: le cliniche, le cure, il nostro e vostro amore la tenevano insieme. Nessuna richiesta per lei, troppo fragile.
E poi un giorno il miracolo: Francesca Trizzino, grande donna e superadottante, dopo la morte della sua amata Colette, ci chiede di lei. Vuole proprio Andrea. Regalarle una casa negli ultimi mesi di vita. Andrea rinasce, vive giorni meravigliosi, amata e curata come una principessa. Finalmente il sogno che si avvera.
Purtroppo però la malattia avanza, i tumori pure. Così ieri Francesca ci scrive: ‘L’amore mio, angelo, è volata via
Andrea avrebbe meritato di vivere anni con Francesca, a riscattare una vita fatta di mancanze. Ma ieri è volata via, nel cuore di chi tanto l’ha amata. Non sarà mai mai mai dimenticata. Ciao Andrea, anima pura

28/12/2019

Siamo qui oggi a condividere con voi una gioia immensa. L’avevamo chiesto come miracolo di Natale e infine il sogno di regalare una famiglia ad Andrea è diventato realtà!
Andrea, 9 anni trascorsi in un box. Una vita non vissuta. Le gravidanze, le malattie, le solitudine, le mancanze. Poi l’arrivo da noi, le prime coccole, il cibo buono, gli accertamenti clinici. Subito si evidenzia una situazione di fragilità assoluta. Oltre alla leishmania e a valori sballatissimi, una massa a premere sull’intestino mette ancor più a rischio la sua situazione. Non si sa bene neppure da che parte cominciare. Più volte ricoverata a Novara, monitorata e controllata. I veterinari decidono di rimandare l’intervento in attesa che la terapia per la leishmania faccia effetto, troppo bassi i valori delle albumine per intervenire. Tutti noi e tutti voi siamo col fiato sospeso.
E poi c’è lei, Francesca. Già adottante della cara Colette volata nel suo cuore poco tempo fa. Francesca incontra lo sguardo di Andrea appena pubblichiamo la prima foto, quella dietro alle sbarre di quel box fatiscente. Subito ci chiede di lei. Sempre si informa sul suo stato di salute e, insieme a molti di voi, ci aiuta a sostenere le ingenti spese veterinarie di Andrea. La ama a distanza, con un’attenzione e una devozione impressionanti. Una delicatezza e un’educazione rispettosa, una presenza in punta di piedi, costante e mai invadente.
Nell’ultimo ricovero a Novara, i veterinari ci dicono -che al momento- Andrea non puó affrontare l’intervento, il suo corpo martoriato non ce la farebbe. Si deve aspettare. Ed allora Francesca, che sempre si era resa disponibile ad accoglierla, si fa avanti decisa: ‘la porto a casa con me ad aspettare. La continuerò a curare in accordo con voi e con i veterinari, Andrea deve avere tutto l’amore possibile per il tempo che le sarà concesso vivere’. E pronti via la viene a prendere, neanche un minuto in più di non amore!
Ora è a casa, la sua prima casa. A nove anni, dopo il nulla nientificato di una vita sciupata. Con la sua prima famiglia, la sua prima mamma ❤️
Per Andrea noi ci saremo sempre, lo abbiamo detto a Francesca. Saremo al suo fianco con tutto il nostro affetto e il nostro sostegno concreto. Sempre. Perchè amore porta amore. Grazie Francesca, ci sei esempio e faro. Che questa adozione sia di buon auspicio anche per Etna e per Marlene, compagne di sventura di Andrea.

Ecco, sono questi i nostri auguri per il 2020: che tutti i cani fragili e tutte le persone che ci vogliono bene, possano avere sempre incontrare braccia amorevoli pronte ad accoglierli in un abbraccio di Bene senza fine. Così come è stato per Andrea.
In guardia 2020, noi non si molla una cippalippa. Mai!
Buon anno!
Le volontarie e i boxer fragili di Aiutami Boxer Rescue


15/09/2019

Andrea, 9 anni
Andrea, classe 2010. Di anni ne ha nove. Trascorsi, ma non vissuti, in questo box.
Vorremmo regalarle il sogno di una famiglia amorevole appena arriverà da noi. Disposta ad accoglierla senza se e senza ma e a farle vivere i giorni colorati di emozioni positive.
Per info:

Emanuela 320 894 2376
info.rescueboxer@gmail.com
Adozioni in centro nord, previo modulo preaffido e controllo.
Qualora non rispondessimo, lasciate un messaggio. Sarete richiamati. Grazie

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.
maggiori informazioni